Il Sole 24 Ore senza management. Il sindacato dei giornalisti: «Subito risposte concrete per salvaguardare il giornale»


Fnsi, Associazione Lombarda dei Giornalisti e Associazione Stampa Romana esprimono «grande preoccupazione» per la situazione del Gruppo e si schierano al fianco dei Cdr di quotidiano, agenzia e radio che nei giorni scorsi hanno fatto sentire la propria voce con un comunicato congiunto.

La Federazione Nazionale della Stampa Italiana, l’Associazione Lombarda dei Giornalisti e l’Associazione Stampa Romana esprimono «grande preoccupazione» per la situazione del Sole 24 Ore, di Radiocor e di Radio 24.

«Nelle ultime settimane – spiega una nota congiunta – dal Gruppo 24 Ore si sono dimessi sia l’amministratore delegato che il presidente e da tempo manca la figura di un direttore finanziario. Il tutto nel silenzio assoluto dell’azionista di riferimento, cioè Confindustria. L’assenza di un management, se prolungata, rischia di mettere a serio rischio il futuro del Gruppo e di chi ci lavora. È necessario che l’editore garantisca al più presto la continuità aziendale con dirigenti in grado di presentare un piano industriale serio e di rilancio».

Fnsi, Alg e Asr, conclude il sindacato dei giornalisti, «sono al fianco dei Cdr del gruppo, che nei giorni scorsi hanno fatto sentire la propria voce con un comunicato congiunto».


Segnala questo articolo:
  • E-mail this story to a friend!
  • Google
  • Facebook
  • TwitThis
  • YahooMyWeb
  • Live
  • oknotizie
  • Segnalo
  • Digg
  • del.icio.us
  • Tumblr
  • Wikio
  • Wikio IT
  • Print this article!
  • Blogosphere News
  • LinkedIn
  • segnalo
  • Yahoo! Buzz

Lascia un commento