Panorama: cessione a condizioni inaccettabili. Sciopero immediato dei giornalisti


L’assemblea dei giornalisti di Panorama ha deciso lo sciopero immediato dopo aver appreso le condizioni presentate da Mondadori e da La Verità al tavolo sindacale per dar corso alla cessione del settimanale. Ecco di seguito il testo del documento approvato dai giornalisti di Panorama.

COMUNICATO SINDACALE

L’assemblea di redazione di Panorama, ascoltato il resoconto della Fnsi, della Alg e del Cdr Mondadori sull’incontro avvenuto in data 10 ottobre 2018 in relazione alla vendita della testata, rigetta all’unanimità le condizioni imposte dalla società acquirente La Verità srl. Clausole che, tra l’altro, prevedono una riduzione, in media, del 45% della retribuzione, con umiliante azzeramento delle qualifiche e senza garanzie di durata del perimetro occupazionale.

Tali condizioni, non previste dalle norme per la cessione del ramo d’azienda e mai applicate ad alcuna vendita di testata della Mondadori, sono un ignobile tentativo di ricattare i giornalisti dopo anni di lavoro con la minaccia della chiusura.

Chiedendo un ritorno sul sentiero della legalità e riaffermando la loro assoluta contrarietà alla svendita di un glorioso settimanale, i giornalisti di Panorama abbandonano la redazione con sciopero immediato.

Segrate, 11 ottobre 2018
I giornalisti di Panorama


Segnala questo articolo:
  • E-mail this story to a friend!
  • Google
  • Facebook
  • TwitThis
  • YahooMyWeb
  • Live
  • oknotizie
  • Segnalo
  • Digg
  • del.icio.us
  • Tumblr
  • Wikio
  • Wikio IT
  • Print this article!
  • Blogosphere News
  • LinkedIn
  • segnalo
  • Yahoo! Buzz

Lascia un commento