Alg: Contro l’emendamento censura alle notizie protesta e sciopero subito e coinvolgimento della società civile


Il consiglio direttivo dell’Associazione Lombarda dei Giornalisti ha approvato all’unanimità, ieri, un ordine del giorno contro l’emendamento censura varato dalla Camera sulla cronaca giudiziaria.
Ecco il testo approvato.

Ordine del giorno del Consiglio Direttivo dell’Associazione Lombarda dei Giornalisti

La Camera ha approvato ieri a larga e trasversale maggioranza l’emendamento alla legge di delegazione europea che vieta la pubblicazione degli atti giudiziari fino alla chiusura delle indagini preliminari.
Tutto questo è un inaccettabile attacco al giornalismo e al diritto alla libera informazione dei cittadini sancito dall’artico 21 della Costituzione.

Il Consiglio Direttivo dell’ALG:

- si oppone alla scelta politica alla base dell’emendamento approvato ieri dalla Camera sul divieto di pubblicazione degli atti giudiziari fino alla chiusura delle indagini preliminari;
- chiede alla Fnsi di avviare immediatamente la mobilitazione della categoria e il coinvolgimento delle associazioni e rappresentanze della società civile su questo delicato tema;
- chiede alla Fnsi di proclamare lo sciopero nazionale contro il provvedimento varato dalla Camera.


Lascia un commento