EDITORIA: INTESA CON IL GOVERNO


“Prendiamo atto con soddisfazione che finalmente matura un esercizio di comune responsabilità tra istituzioni e parti sociali per affrontare la crisi dell’editoria e del lavoro nel settore, strategico per Il rilancio del paese”. Lo dice, dopo aver partecipato alla riunione indetta dal sottosegretario all’Editoria, Giovanni Legnini, il segretario della Federazione Nazionale della Stampa Italiana, Franco Siddi.
“L’intesa siglata oggi tra la parti sociali ed il governo - prosegue - è uno strumento utile a disposizione del Parlamento affinché vengano adottate rapidamente misure per rilanciare il sistema e assicurare la protezione sociale alle componenti in maggiore sofferenza, favorendo start-up innovative e ingresso di nuove professionalità”.
“La proposte della Fnsi hanno contribuito in modo incisivo all’accordo e diamo di ciò atto al sottosegretario all’editoria, onorevole Giovanni Legnini, di avere svolto un’azione di ricognizione, raccordo e promozione significativa”, rivendica Siddi.
“L’obiettivo urgente - conclude - ora è di trovare entro i prossimi due mesi le risorse fresche necessarie per sostenere il progetto delineato”. (ROMA, 6 AGOSTO - AGI)


Segnala questo articolo:
  • E-mail this story to a friend!
  • Google
  • Facebook
  • TwitThis
  • YahooMyWeb
  • Live
  • oknotizie
  • Segnalo
  • Digg
  • del.icio.us
  • Tumblr
  • Wikio
  • Wikio IT
  • Print this article!
  • Blogosphere News
  • LinkedIn
  • segnalo
  • Yahoo! Buzz

Lascia un commento