Casagit, prorogata al 5 febbraio la scadenza per iscriversi al nuovo servizio News Alert


Casagit ha deciso di prorogare al 5 febbraio la scadenza per registrarsi al servizio ‘News Alert’, il nuovo canale di informazione tra i soci e la Cassa (che andrà a regime a partire dal mese prossimo) grazie al quale sarà possibile superare l’utilizzo delle spedizioni cartacee.

Visto il successo dell’iniziativa e l’elevato numero di richieste di iscrizione giunte proprio a ridosso della chiusura della campagna, Casagit ha deciso di prorogare al 5 febbraio la scadenza per registrarsi al nuovo servizio ‘News Alert’.
«La proroga dei termini – spiega la Cassa – sarà utile per consentire al maggior numero possibile di colleghi di registrarsi e gestire così al meglio le tante richieste di assistenza pervenute al nostro call center».
“Meno carta, più efficienza, sicurezza e tempestività per le comunicazioni” è il motto che accompagna il nuovo servizio che offre un canale di informazione in più tra soci e Casagit e che intende superare progressivamente l’utilizzo delle spedizioni cartacee.
I soci che si registreranno a News Alert potranno ricevere direttamente sulla propria e-mail le distinte di liquidazione, gli allegati relativi all’istruttoria delle pratiche di rimborso e a seguire gli sms di notifica dell’avvenuta emissione di bollettini Mav: tutti documenti che saranno così scaricabili e leggibili su smartphone, tablet o pc.
Il servizio, attivo a partire da febbraio 2017, si estenderà poi gradualmente anche alle informative su scadenze e chiusure degli uffici, fino all’invio delle raccomandate sulla propria e-mail. Un bel risparmio per Casagit - che oggi spende circa 150 mila euro all’anno in prodotti postali - e una comodità in più per gli iscritti, che così potranno essere sempre aggiornati in tempo reale.
Tutte le informazioni su cos’è e come ci si iscrive a News Alert sono disponibili sul sito web della Casagit.


Segnala questo articolo:
  • E-mail this story to a friend!
  • Google
  • Facebook
  • TwitThis
  • YahooMyWeb
  • Live
  • oknotizie
  • Segnalo
  • Digg
  • del.icio.us
  • Tumblr
  • Wikio
  • Wikio IT
  • Print this article!
  • Blogosphere News
  • LinkedIn
  • segnalo
  • Yahoo! Buzz

Lascia un commento