Marie Claire: Direttivo Alg e presidio domani alla sede Hearst


In concomitanza con lo sciopero di un’ora proclamato dai giornalisti di Marie Claire, l’Associazione Lombarda dei Giornalisti ha convocato il suo Direttivo, domani, martedì 25 luglio alle ore 12 in via Bracco 6 a Milano sotto la sede del Gruppo Hearst.
L’iniziativa è stata organizzata per sostenere le giornaliste e i giornalisti di Marie Claire che hanno proclamato sciopero contro il licenziamento della collega Clara Settimo e la politica dell’Azienda che licenzia in Italia e assume in Svizzera ma senza contratto giornalistico.

Di seguito pubblichiamo il comunicato del Cdr di Hmc

L’assemblea dei giornalisti di HMC (Marie Claire e Marie Claire Maison) preso atto, durante l’ultimo incontro, della decisione dell’azienda di non recedere dal licenziamento della collega Clara Settimo (dal 2002 redattore ordinario nel comparto grafico di Marie Claire) per giustificato motivo oggettivo “nell’ottica del contenimento dei costi”, dà mandato al cdr di proclamare un’ora di sciopero - dalle 12 alle 13 - di martedì 25 luglio, giornata in cui si terrà l’incontro tra le parti presso il Distretto Territoriale del Lavoro.
Ribadiamo il nostro dissenso nei confronti di una politica aziendale che per risolvere i problemi taglia l’occupazione, e a 19 mesi di distanza dal licenziamento di Alba Solaro, mette in atto di nuovo la pratica aggressiva dei licenziamenti individuali in un momento in cui le redazioni sono impegnate al massimo per garantire l’uscita dei mensili, degli allegati e per contribuire alla versione online marieclaire.it.
Esprimiamo anche il nostro dissenso nei confronti di una strategia del gruppo Hearst che da una parte fa ricorso ad ammortizzatori sociali, prepensionamenti, incentivi all’uscita e licenziamenti e dall’altra assume ma delocalizza il lavoro fuori dai confini italiani e fuori dalle tutele del Contratto Nazionale di Lavoro Giornalistico.
E manifestiamo una profonda preoccupazione per il senso stesso della professione giornalistica che in questo momento di grandi sfide e trasformazioni in cui più che mai la professionalità fa la differenza, pare minacciata dalle fondamenta.

Il Cdr HMC


Segnala questo articolo:
  • E-mail this story to a friend!
  • Google
  • Facebook
  • TwitThis
  • YahooMyWeb
  • Live
  • oknotizie
  • Segnalo
  • Digg
  • del.icio.us
  • Tumblr
  • Wikio
  • Wikio IT
  • Print this article!
  • Blogosphere News
  • LinkedIn
  • segnalo
  • Yahoo! Buzz

Lascia un commento